News: pubblicati i dati delle attività di verifica e controllo GSE 2017

Rapporto attività di verifica e controllo GSE 2017

Il GSE ha pubblicato i dati delle attività di verifica e controllo relative all’anno 2017. L’attività di verifica e controllo del GSE non sembra arrestarsi e anche nel 2017 si conferma il trend in negativo per i proprietari di impianti fotovoltaici. Vediamo una prima sintesi dei dati pubblicati dal GSE.

Come già riportato in diversi articoli negli scorsi mesi, il GSE effettua ogni anno verifiche e controlli sia documentali sia mediante sopralluoghi per verificare la sussistenza dei requisiti previsti dalla normativa per poter beneficiare dei diversi meccanismi di incentivazione delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica.

Ecco di seguito una sintesi dei dati delle attività di verifica e controllo GSE 2017.

Attività di verifica e controllo GSE 2017

Come riportato sul sito del GSE “Nel 2017 sono stati condotti 5.260 accertamenti (il 37% mediante sopralluoghi e il 63% documentali), con un incremento del 19% rispetto all’anno 2016 in termini di numero di verifiche effettuate. A fronte delle istruttorie concluse nell’anno (5.104), il 54,7% (2.790) ha avuto esito negativo, a testimonianza di un’azione sempre più mirata del GSE nell’effettuare controlli ove vi è un’alta probabilità di riscontare violazioni.”

Anche se il numero di accertamenti salta subito all’occhio, quello che più rappresenta l’efficacia dell’attività del GSE è dato dall’esito di tali accertamenti, in particolare le violazioni accertate, i seguiti amministrativi, i recuperi degli importi percepiti e i mancati esborsi.

Esiti dei procedimenti conclusi nel 2017

Per avere però a disposizione i dati specifici bisognerà aspettare che il GSE trasmetta al MiSE un rapporto sugli esiti delle attività di verifica e controllo svolte nell’anno 2017 che, oltre a descrivere in dettaglio le fasi caratteristiche dei controlli effettuati, rappresenterà gli esiti dei procedimenti conclusi.

Nel 2017 il GSE ha concluso 5.104 procedimenti di verifica, alcuni avviati nel medesimo anno, altri avviati negli anni precedenti. Di questi, 2.314 (45,3%) si sono conclusi con esito positivo, senza cioè che siano state accertate difformità, e 2.790 (54,7%) con esito negativo o parzialmente negativo. Tali procedimenti hanno determinato l’accertamento nel 2017 di 4.212 violazioni.

Il numero maggiore di procedimenti conclusi ha riguardato proprio il comparto fotovoltaico, con 3.051 procedimenti conclusi (59,8%), con 1.171 procedimenti conclusi con esito negativo o parzialmente negativo.

Violazioni accertate nel 2017

Nel 2017 sono state accertate 2.421 violazioni nel solo settore fotovoltaico, a fronte di 4.212 violazioni complessive riscontrate, un aumento impressionante rispetto al 2016, quando erano state riscontrate “solo” 961 violazioni!

Nei prossimi giorni approfondiremo l’argomento con ulteriori dati e confronti rispetto al 2016 e agli anni passati per mostrarvi un trend in pericolosa ascesa.

Nome:*
Cognome:*
Ragione Sociale:
E-mail:*
Telefono:
-
Messaggio:*
%15 - Consenso Privacy%
%16 - custom_16%

 

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *